Stampa
PDF

La potenza dell'energia solare anche a Rovigo

solare rovigo tbDa sempre quando pensiamo al territorio di Rovigo ci vengono in mente le verdi pianure, intervallate qua e là da complessi agricoli ed industriali, ma dal 2010 tra i fiumi Adige e Po, si può notare anche l’impianto ad energia solare più grande d’Europa.

120 gli stadi da calcio messi uno accanto all’altro per dare l’idea della superficie, 1.100 i kW/h per metro quadro, oltre 16mila le famiglie delle quali ne viene soddisfatto il fabbisogno, circa 40mila le tonnellate di C2 che non vengono più immesse nell’atmosfera (come se sulle strade italiane ci fossero in circolazione 8mila auto in meno).

Sono poi numerosi anche gli altri impianti ad energia solare presenti nella provincia di Rovigo; Elettroservice, da sempre attiva in questa zona, ne ha installati molti, in particolare per molte aziende agricole del posto che hanno deciso di utilizzare l’energia solare per sfruttare appieno le potenzialità offerte dal sole in termini di “agricoltura ecosostenibile”.

D’altronde il basso impatto ambientale che ne deriva e il risparmio economico nonché il guadagno immediato, confermano l’energia solare come una delle energie rinnovabili più utilizzate anche qui al Nord Italia, dove il sole e l’industrializzazione non smettono mai di splendere.

Sicuramente la crisi economica si fa sentire, ma proprio per questo Elettroservice si impegna nel trasmettere i valori che derivano da un investimento come quello che sfrutta l’energia solare e lo fa su tutto il Veneto, Rovigo compresa.